La castagnata dei bambini della scuola dell’infanzia “A. Perodo “ di Condove

condove-castagnata-2

CONDOVE – E’ tempo di castagne e i bambini della scuola dell’infanzia “A. Perodo “ di Condove non si lasciano sfuggire l’occasione per intraprendere una divertentissima attività collettiva: la raccolta, per l’appunto, della castagna, il frutto principe della stagione autunnale. Mercoledi 19 ottobre alunni e insegnanti, accompagnati anche dalla preziosa presenza delle collaboratrici scolastiche Lianella e Maria, si sono recati presso la Casa di Riposo “Bauchiero-Perodo” di Via Roma e tutti insieme si sono dedicati alla caccia ai ricci e, dunque, alla raccolta delle castagne. Per rendere il tutto più frizzante e giocoso, le insegnanti hanno pensato di organizzare una gara a chi ne raccoglieva di più. Mossi dallo spirito di una sana competitività, i bimbi hanno riempito numerose buste e hanno assaporato la positività del cooperare e del lavorare tutti insieme per raggiungere un obiettivo comune. I bimbi hanno poi allietato e fatto sorridere gli ospiti della casa di riposo con un’allegra canzoncina. Il giorno seguente, grazie soprattutto all’utilissima presenza di alcuni nonni a scuola ed al signor Osvaldo Croce, sono state arrostite le castagne raccolte e i bambini hanno potuto assaporarne il gusto tutti insieme. Questa attività di grande coinvolgimento, fa parte di una più ampia programmazione didattica che quest’anno le insegnanti hanno pensato di costruire prendendo come tema portante il libro delle avventure di Peter Pan, scritto da J. M. Barrie. Più precisamente, verranno affrontate e sviscerate le principali emozioni e sentimenti provati dall’animo umano, cosicchè ciascun allievo possa riconoscerle, interiorizzarle e, di conseguenza, acquisisca la capacità di esprimerle in maniera adeguata. Gioia, rabbia, paura, tristezza e disgusto verranno rintracciati di volta in volta dai piccoli alunni durante la lettura a puntate della storia e, attraverso un lavoro di attenta metariflessione guidata dalle insegnanti, si potranno mettere in risalto le capacità di immedesimazione nell’altro, il saper riconoscere gli stati d’animo e le varie modalità diespressione di ciascuna emozione. All’interno della scuola Perodo i bambini sono sempre all’opera, ma anche i loro genitori non sono da meno: quest’anno, infatti, in occasione della famosa Fiera della Toma svoltasi il 9 e 10 ottobre, molti genitori si sono presi l’incarico di mettere in piedi una bellissima bancarella di beneficenza, vendendo principalmente abiti usati e giochi. Il loro impegno è stato davvero sentito e con il ricavato, interamente devoluto alla scuola, le insegnanti hanno potuto acquistare un bellissimo proiettore che utilizzeranno durante l’anno scolastico con e per i bambini. Le insegnanti e tutto il personale della scuola colgono l’occasione per ringraziare nuovamente di cuore tutte le persone che si sono rese disponibili per la realizzazione di questa bellissima e onorevole attività (tutti coloro che hanno in qualche modo partecipato non solo all’allestimento e alla fornitura del materiale da vendere, ma anche coloro che lo hanno poi comperato).

condove-castagnata-1