La Croce Rossa di Villar Dora premia i super volontari

CRI villar dora festa cop

VILLAR DORA – Grazia Calavita ha 85 anni, Giorgio Massola 73, Laura Malfatto 68 e Giovanni Lorello 42; tutti e quattro hanno più di vent’anni di volontariato nella Croce Rossa alle spalle. Così il Comitato locale ha deciso di ringraziarli e fare una piccola festa per la consegna della targhe ricordo per la loro attività.

“Ho pensato che essere utile agli altri poteva essere una cosa positiva- racconta nonna Grazia – così ho cominciato il mio servizio in Croce Rossa. Il tempo è passato così veloce che adesso i miei figli mi hanno ricordato che vista l’età anzichè portare soccorso potrei essere io ad aver bisogno”. Parla della sua esperienza e sorride commossa, “se penso a quanto che ho fatto e ciò che ho ricevuto senza dubbio devo ringraziare  – dice la super volontaria – ci sono stati momenti difficili della mia vita e questo gruppo mi ha sempre dato la forza di reagire. La Croce Rossa è una famiglia, ci si vuole bene e si riceve ogni giorno una carica positiva”. Mentre ci mangiamo una bignola le chiedo se questo servizio le mancherà. “Mi manca già”, dice la signora Calavita, le brillano gli occhi e intorno a lei tutti si stringono in un caldo abbraccio. Anche Giorgio, Laura e Giovanni hanno dato tanto al gruppo e saranno un esempio da raccontare alla nuove generazioni di volontari. C’è una chiamata! L’autoambulanza esce, come sempre.