La Fidas di Condove inaugura il servizio di attrezzature mediche La struttura dedicata ad Anselmetti e Freda

fidas 1

CONDOVE. Sabato 12 dicembre, presso il Centro don Viglongo, la Fidas Condove-Caprie ha inaugurato il centro di prestito di attrezzature sanitarie. Presenti molti donatori, l’amministrazione comunale con il sindaco Emanuela Sarti, gli assessori Jacopo Suppo, Chiara Bonavero e Andrea Tabone e le famiglie Anselmetti e Freda. A rallegrare tutti ci hanno pensato i “Sonadur D’la Monce” in versione Fidas. “E’ un progetto che si realizza grazie alla volontà della nostra associazione e grazie alla donazione di tante persone grandi di cuore” –  ha detto il presidente Beppe Mosso – “è per tutti noi un altro modo per metterci al servizio dei bisognosi in modo attivo e reale. Queste attrezzature saranno il nostro contributo per alleviare le sofferenze e i bisogni di chi è in difficoltà”. Il sindaco ha ricordato l’importanza della Fidas e della sua opera nella comunità. All’interno della struttura un Babbo Natale Fidas, sotto la barba si riconosceva quella di Nello Bert, ha ricordato chi lo ha preceduto in tanti anni di attività natalizia della Fidas.