La Fox English School apre ufficialmente i battenti Al Polo Commerciale 1 una scuola d'inglese "su misura"

RIVALTA – Una scuola d’inglese “furba” come una volpe. A pochi passi dal centro storico ma facilmente accessibile, la Fox English School del Polo Commerciale 1 di via Balegno 1 aprirà ufficialmente i battenti sabato 2 aprile alle ore 10.30, per proseguire fino alle 22.30 con un susseguirsi di eventi che andranno dal coffee time all’aperitivo, dallo story time dedicato alle letture per i bambini al laboratorio in cui ciascuno potrà creare la propria Union Jake. Un secondo aperitivo alle 19.30 e il concerto d’arpa celtica a cura di Silvia Bonino concluderanno la giornata. Dunque una giornata declinata in inglese perché, spiegano i referenti della scuola, “L’inglese non è semplicemente una lingua ma lo strumento  che oggi ci permette di comunicare con il resto del mondo e che è già intorno a noi, nelle canzoni preferite, nelle pubblicità, in Internet, negli esami universitari, nei prodotti che usiamo quotidianamente”. Una lingua che ci appartiene già, quindi, e che non sarà ostica o noiosa da apprendere, visto che gli insegnanti della Fox School non proporranno soltanto lo studio della grammatica ma anche l’apprendimento “sul campo”, ascoltando  canzoni, simulando una situazione al ristorante o all’aeroporto, parlando e commentando le ultime notizie,  oppure sfidando a una travolgente partita di Pictionary. Un inglese diverso, divertente e vario, e naturalmente “dosato” sull’età degli allievi la cui età potrà spaziare veramente da zero all’infinito. Perciò, se i piccolissimi da 0 a tre anni accompagnati da mamma, papà, nonna o baby-sitter potranno  farsi cullare dalle filastrocche della tradizione,  i più grandicelli avranno modo di rivelarsi istintivi, creativi, entusiasti e determinati impiegando oggetti, libri illustrati, video ma anche canzoni e giochi di ruolo, ballando, cantando, improvvisando e divertendosi. Per i ragazzi della scuola media e superiore, invece, verrà tracciato non un corso ma un percorso che li accompagnerà nel mondo attraverso l’inglese, per riprendere eventualmente il contatto con una lingua che potrebbe già essere diventata “antipatica” e che invece potrà riemergere dai contesti conosciuti   come le canzoni, i video, le innumerevoli risorse di internet. E se i corsi per universitari sono generalmente rivolti alla preparazione degli esami per il conseguimento delle certificazioni e al superamento delle prove di esame, nei corsi “uno a uno” dedicati agli adulti  verranno prese in esame  attitudini, preferenze e abilità mnemoniche, cercando  di capire qual è il metodo più adatto per consentire di trarre il massimo vantaggio dal corso. Per gli uomini d’affari, poi, non solo grammatica e lessico, quindi, ma anche  “situazioni tipo” per mettere in pratica da subito le abilità acquisite. Una scuola davvero per tutti, che proporrà anche serate di proiezione di film e serie tv per meglio apprendere accento, intonazione e ritmo del parlato, di importanza fondamentale per la comprensione e riproduzione di una lingua, e anche una vera e propria scuola di sopravvivenza, per vivere al meglio la propria esperienza da turisti, imparando a prenotare una stanza d’albergo,  prendere un taxi,  ordinare al ristorante o  chiedere informazioni senza cadere nel panico.