La Meliga regina di Chiusa

Biscotti meligaBiscotti meliga

CHIUSA SAN MICHELE. Nel paese sotto la Sacra torna la tradizionale festa “Gusto di Meliga”. Un momento per promuovere il lavoro e tradizione del Pan éd Melian. Cultura, artigianato, tradizioni, sport e buona cucina si sono susseguiti in una serie di eventi tutti legati al mais. Si è ripetuto il successo della precedente edizione e per le vie del paese alcune migliaia di persone hanno animato Chiusa. La formula è rimasta invariata con quattro giorni di festa, tra cui la corsa podistica per i campi di mais con pizza party al termine della competizione. Poi ecco la cultura con la c maiuscola con due conferenze:”Negozi e Botteghe della Chiusa di un tempo” e “Le Pietre della Sacra e storie geologiche e papere”. Sabato sera c’è stato un momento di festa aperto a tutti: birra e grande grigliata con il sottofondo musicale del gruppo “Klaribrass”. Il clou della manifestazione è stata la festa del Pan éd Melia, domenica 20 settembre, che ha compreso anche quest’anno la presenza della mostra mercato dei prodotti tipici e dell’artigianato locali, con circa centocinquanta bancarelle disposte per le vie del paese. Passeggiando lungo il paese i visitatori hanno trovato punti di degustazione del “Pan éd Melia” e di altri prodotti tipici dedicale. Tra le altre attrazioni della giornata c’è stato da registrare la dimostrazione della sgranatura scuole di lana, e canapa e della meliga con macchine. Anche i bambini hanno avuto il loro spazio con saranno giostre e iniziative a loro dedicate.