La patronale di Buttigliera inizia con la classicissima dei sonetti Ouverture del San Marco 2016 sabato scorso

sonetti

BUTTIGLIERA – Anche quest’anno si ripete uno dei riti più antichi e ancorati alla tradizione della festa patronale, la distribuzione per le vie di tutto il paese dei sonetti: gli inviti in musica a partecipare alle manifestazioni che animeranno l’intero mese in corso, accompagnando verso la data clou delle celebrazioni, il 25 aprile dedicato a san Marco. La distribuzione dei sonetti, come sempre, ha visto una piccola orchestrina di fiati salire su un carretto trainato da un trattore, richiamando l’attenzione come gli antichi araldi e facendo uscire di casa i residenti che hanno ricevuto il libricino con il programma delle manifestazioni e l’elenco degli sponsor. Immancabile la partenza dalla casa dei padrini: Elsa e Pino Mele.

Distribuito l’antipasto, il primo piatto del programma proposto dal “Comitato festeggiamenti” sarà servito il prossimo sabato, 16 aprile, con uno spettacolo teatrale a cura dell’assessorato alla cultura: “Omaggio e memoria” interpretato da “I babi ed Drubiaji” e “I fantastorie”. L’appuntamento è alle 21 presso il “Centro famiglia parrocchiale”, a ingresso libero.

Il piatto forte della “Cena alla piemontese” sarà invece sabato 23: prenotazioni, entro mercoledì 20, al numero 3453357850.