La Polizia Stradale ferma una rapinatrice rumena sull’A32

polizia stradale 1

SUSA . Sembrava un normale controllo di un’auto invece il lavoro della Polizia Stradale si è rivelato molto importante. Era sabato 23 luglio, in piena notte, quando sulla Autostrada Torino-Bardonecchia ad un controllo su un Audi A8 è stata riconosciuta una donna di nazionalità rumena destinataria alla carcerazione per avre commesso una rapina in provincia di  Brescia. Il fatto. Con un’altra donna, anch’essa rumena,   s’era impossessata con violenza di un orologio d’oro del valore di 2.500 euro. La donna è stata arrestata e portata alla Casa Circondariale Lo Russo Cotugno di Torino.