La Pro Loco di Valgioie ha un nuovo direttivo "Vogliamo dare a Valgioie una mano per rivivere come merita, perchè tanto può offrire turisticamente."

Pro loco Valgioie

VALGIOIE – La Pro Loco di Valgioie ha finalmente annunciato la formazione del nuovo direttivo, dopo la scadenza di quello precedente nel mese di marzo. Presidente è ancora una volta Alessio Speciale, mentre i ruoli di Vicepresidente e Segretario sono ricoperti da Andrea Turello; Tesoriere è Paolo Rolando ed infine i Consiglieri sono Paul Montaperto, Stefano Olocco, Daniele Bertana, Giovanni Sacchetti e Giovanni Ansaldi. Riguardo a quest’ultimo Speciale sottolinea: “Abbiamo insistito molto su di lui, in quando ex Vicesindaco, per mantenere una continuità per il Paese.” Molti sono dunque i non Valgioiesi ad aver intrapreso il cammino con la Pro Loco di Valgioie, “Siamo contenti della presenza dei giavenesi – Commenta Speciale – poichè denota il fatto che credono nel progetto; speriamo comunque che col tempo sempre più Valgioiesi si uniscano alla squadra.”; Olocco aggiunge: “Ciò che ci unisce è la passione per il territorio, con il nostro ingresso intendiamo adoperarci per continuare la tradizione, portando avanti ciò che già c’è, ed arricchire ulteriormente il calendario.”. I progetti della nuova Pro Loco prevedono infatti il mantenimento delle tradizionali feste patronali di San Pio e Santa Rosa, ma non solo: stanno lavorando per organizzare feste e pranzi nelle borgate e nuove manifestazioni in Piazza. “E’ nostra intenzione – Spiega Ansaldi  – avere un continuo contatto con i cittadini, chiedendo loro idee e suggerimenti su cosa vorrebbero, poichè voler bene a Valgioie significa migliorare con l’aiuto di tutti. Al riguardo sarà importante lavorare con le Associazioni per organizzare insieme le manifestazioni, unendo le forze per un obiettivo comune.” E’ dunque l’amore per il territorio il filo conduttore che guiderà l’operato di questa squadra: “Cinquant’anni fa venivo a Valgioie a ballare ed era un polo di vita e divertimento. – Racconta Sacchetti, residente a San Pietro – Mi dispiace vederla “morta” come ultimamente: vogliamo dare a Valgioie una mano per rivivere come merita, perchè tanto può offrire turisticamente.” Prossime iniziative della Pro Loco saranno dei gazebo domenicali in cui confrontarsi con i cittadini e procedere  con i tesseramenti, i quali hanno avuto un inizio molto positivo essendo già circa quaranta. E’ inoltre in cantiere il nuovo sito internet, dal quale sarà possibile attingere informazioni sulle iniziative di Valgioie e dintorni. A breve inoltre si festeggerà San Pio: venerdì 8 luglio una serata dedicata ai più giovani con “Pizza sotto le stelle”, mentre sabato 9 e domenica 10 si danzerà su una pista da ballo con un’orchestra dal vivo. Non resta dunque che augurare alla Pro Loco un buon lavoro per Valgioie!