La Procura di Torino ha disposto l’arresto di un antagonista Notav Il giovane è accusato di un attacco violento alle FF.OO. intorno al Cantiere di Chiomonte avvenuto a novembre 2015

notavkiom

TORINO – La Polizia di Stato ha eseguito, in mattinata di oggi, un mandato di arresto con restrizione domiciliare e divieto di comunicazione all’esterno nei confronti di un giovane appartenente all’area antagonista torinese. Il ventitreenne colpito dalla misura cautelare  è accusato di aver partecipato lo scorso 20 novembre  ad una manifestazione notturna lungo i sentieri di accesso all’area  del cantiere della Maddalena di Chiomonte,  con lancio  ripetuto di sassi e altri oggetti nei confronti del personale di pubblica sicurezza posto a tutela del cantiere della Nuova Linea Torino-Lione.

Il ragazzo era già stato posto in in stato di arresto un recente passato per altri fatti simili avvenuti durante scontri di piazza fra manifestanti e Forze dell’Ordine nel centro di Torino.