La professoressa Nicoletta Dosio è agli arresti domiciliari

no tav

BUSSOLENO – La Dosio è così agli arresti domiciliari. Il provvedimento le è stato notificato in mattinata, presso casa sua a Bussoleno, per non avere rispettato le precedenti misure restrittive nell’ambito di una inchiesta su una delle tante manifestazioni No Tav. La notizia, che gira su web, conferma che nei mesi scorsi la Dosio era stata sottoposta all’obbligo di firma, che non è mai stata rispettata. Così la legge ha fatto il suo corso.