La Protezione Civile degli Alpini è nel maceratese

alpini-protezione-civile
S.AMBROGIO – Sono arrivati ieri nelle zone terremotate del centro Italia i volontari della Protezione Civile dell’ANA della Squadra Pirchiriano di Sant’Ambrogio. Un gruppo composto da due alpini della Valsusa, due dalla Sezione ANA di Torino e due da quella della Val d’Aosta. L’allarme è scattato giovedì 10 ottobre alle ore 21 su richiesta del Coordinatore del 1° Raggruppamento della Protezione Civile Gianni Gontero. “Sono a disposizione dell’amministrazione per vari lavori, nei turni di guardia antisciacallaggio e nel monitoraggio dell’aera – dice Gontero – faranno in primo turno poi a giorni scenderannolatri volontari”. Le nostre penne nere sono nel comune di Ripe San Genesio, a pochi kilometri da Macerata,  dove rimarranno fino a lunedì. Il capo Gruppo di Sant’Ambrogio Michele Ramella è molto soddisfatto: “La nostra Squadra ha contribuito e lavorerà mettendosi a disposizione dnella grande macchina organizzativa della Protezione Civile che andrà intensificando il suo lavoro si per dare il cambio a chi già operato sia perchè con l’inverno c’è più difficoltà ad operare nelle zone terremotate“.
alpini-protezione-civile-1