La seconda edizione di Avigliana Mangia-bio e Vai di Miele

Avigliana mercatinoAvigliana mercatino

AVIGLIANA. La seconda edizione di Avigliana Mangia-Bio e Vai di Miele quest’anno si è svolta a Drubiaglio. Un’iniziativa positiva, se-condo gli organizzatori, e che ha avuto un particolare successo. Molti gli espositori prove-nienti dal Piemonte e da altre parti d’Italia. La manifestazione era organizzata dalla Pro loco e dall’Unione Commercianti di Avigliana con la collaborazione dei G.A.S. – Gruppi di acquisto solidale. Sono stati particolarmente seguiti i convegni durante la Festa dei G.A.S., che hanno proposto durante l’intero arco della giornata eventi di interesse per gli acquisti solidali, ma anche di interesse generale, come ad esempio sulla sicurezza dei prodotti acquistati, sui cambiamenti climatici, sul miele e derivati e per la salvaguardia della biodiversità e dell’agricoltura biologica. A suscitare interesse è stata l’isola dell’autoproduzione, dove si è parlato di agricoltura, ma anche della famosa cipolla di Drubiaglio. “E’ stato un evento importante —commenta il presidente dei commercianti, Giorgio Lorico – e la scelta di questa edizione a Drubiaglio è stata fatta in via sperimentale per cercare di vitalizzare il territorio”. Purtroppo, a causa di una corsa podistica che ha coinvolto in parte anche la frazione, si sono creati problemi per la viabilità. Un altro problema è stato quello dei parcheggi, non sufficienti: l’area del campo polivalente si è subito riempita e si è dovuto dirottare il gran flusso di mezzi lungo la provinciale.