Susa. La sinistra sociale secondo Merlo e Morgando Il libro sarà presentato giovedì 23 marzo, alle 21, alla libreria Panassi

La sinistra sociale – Storia, testimonianze, ereditàLa sinistra sociale – Storia, testimonianze, eredità

 

SUSA – La Fondazione Donat- Cattin e Edizioni Studium Roma hanno organizzato un momento di approfondimento politico grazie alla presentazione del volume: “La sinistra sociale – Storia, testimonianze, eredità”. L’idea è che la rilettura della storia politica e culturale della sinistra sociale democristiana non è un’operazione nostalgica o datata soprattutto se la si affronta dall’angolatura del suo progetto politico, della sua rappresentanza sociale e della qualità della sua classe dirigente, nazionale e locale.

La pubblicazione

E in questa pubblicazione, curata da Giorgio Merlo e Gianfranco Morgando, emerge come la sinistra sociale della Democrazia Cristiana, in particolare quella di Forze Nuove e del suo leader storico Carlo Donat-Cattin, ha svolto un ruolo politico decisivo non solo nel partito di riferimento, ma nel tessuto vivo della società civile e nella stessa area cattolica italiana. dalle pagine emerge, quindi, un quadro di particolare interesse che può essere utile anche per la politica contemporanea così dominata dalla personalizzazione dei leader e da un progressivo inaridimento dei partiti e delle rispettive classi dirigenti.

La presentazione

Il volume verrà presentato giovedì 23 marzo, alle 21, dagli stessi autori, Merlo e Morgando, presso la Libreria Panassi di Via Roma, 46 a Susa. Interverranno anche Germano Bellicardi, presidente della società di ricerche e studi valsusini “Segusium”, sindaco DC dal 1990 al 1999, e Luciano Frigeri, sindaco di Caselette per 25 anni e presidente della Comunità Montana bassa Valle di Susa per 10, oltre ad essere stato segretario di zona della DC per la Valle di Susa.

La sinistra sociale – Storia, testimonianze, eredità

La sinistra sociale – Storia, testimonianze, eredità