La terra continua a tremare nelle nostre valli

sismografo

Continua a tremare la terra nelle nostre valli. Dopo la scossa di 3,8 gradi della scala Richter di stamattina, registrata sotto il Colle della Maddalena, altri piccoli terremoti sono stati registrati a poche ore di distanza: il primo, di 2,6 gradi Richter è stato segnalato a Cesana, a 8 chilometri di profondità, alle ore 11,50, mentre il secondo, più lieve e avvertito soltanto dagli strumenti (1,1 gradi Richter) è stato segnalato, alle ore 14,12, nello stesso luogo in cui si è verificato il sisma di stamani.