La Trasparenza è di casa ad Oulx Partito il servizio “Il tempo delle domande per il cittadino”

oulx

OULX – La partecipazione del cittadino alla vita democratica è sempre stata un principio ed un cardine fondamentale derivante dai principio di sovranità popolare e di cittadinanza.  Per questo motivo il Comune di Oulx, in base alla Legge  7 giugno 2000 n. 150 ha riconosciuto il diritto per il cittadino di partecipare tramite gli strumenti di partecipazione attiva alla vita amministrativa del proprio comune. Il “tempo per le domande del cittadino”, consente ai residenti maggiorenni di poter partecipare fattivamente alla vita politica ed amministrativa ancorché non eletti negli organi rappresentativi comunali attraverso interrogazioni sui più importanti temi di interesse generale . I quesiti dei cittadini, che dovranno pervenire entro tre giorni dalla seduta del consiglio comunale, verranno trattati come primo punto all’ordine del giorno in occasione delle sedute ordinarie e straordinarie e presentati direttamente ai consiglieri competenti per materia o  direttamente al sindaco e trattati attraverso un “question time” della durata di 30 minuti ciascuno.