La vecchia Lancia Lybra non convince la Polizia Locale e scattano le multe per migliaia di euro

ORBASSANO – Era trascorso il mezzogiorno da non più di mezz’ora quando nei pressi del vecchio campo sportivo comunale una Lancia Lybra del 2000 in pessime condizioni ha attirato l’attenzione di una pattuglia della Polizia Locale. Il conducente, che ha detto agli agenti di chiamarsi R.B. di avere 32 anni e di essere sprovvisto di documenti e di fissa dimora, non è stato però convincente anche perché la vettura è risultata sprovvista di assicurazione e guidata dall’uomo che non aveva mai conseguito la patente. Dagli esami dattiloscopici che a questo punto gli agenti della Polizia Locale hanno ritenuto assolutamente necessari, è  emerso che il sedicente R.B. era cittadino comunitario di origine croata con a carico piccoli reati minori. Perciò, scattato l’obbligo di regolarizzazione sul territorio, il veicolo è stato posto sotto sequestro e fermo e a suo carico sono state elevate sanzioni amministrative che assommano a 8.500 euro, a cui si aggiungono i verbali che saranno notificati al proprietario del veicolo, cittadino rumeno presumibilmente prestanome del veicolo.