L’arte a Condove Ne parla Valter Vesco dell'associazione Amici di San Rocco

aime

CONDOVE –  Quando si parla d’arte bisogna incontrare Valter Vesco, dell’Associazione Amici di San Rocco, che traccia un bilancio delle manifestazioni in questo periodo. “Abbiamo avuto un ottimo riscontro di pubblico e apprezzamenti per le due mostre organizzate”. Nella Chiesa di San Rocco è andato in scena un bel momento di arte e riflessione. La chiesa romanica condovese è infatti teatro della mostra “La Via Crucis  e la sua spiritualità” come seconda tappa di un percorso che ha già toccato la chiesa gotica di San Vittore a Pollenzo e che si concluderà presso il Complesso Monumentale del Broletto a Novara. “Nella parrocchiale vecchia” dice Vesco “si è apprezzata l’arte di Tino Aime con un rassegna di pitture, incisioni e sculture tutte da apprezzare e godere. Una simbiosi tra arte e architettura religiosa riuscita in pieno ai massimi livelli. Un artista ma anche la nostra terra”. Sul taccuino di Vesco ci sono nomi di artisti importanti che saranno ospiti negli spazi religiosi condovesi. Quali? “Tra poco presenteremo le nuove rassegne” chiosa Vesco lasciando il gusto della sorpresa.