L’Associazione “Orizzonte Valsusa” torna in pubblico 4 mesi dopo la sua presentazione L'argomento sarà un convegno sulla violenza femminile: “Vivere in sicurezza. Non sei Sola”

Un momento della presentazione dell'Associazione Orizzonte ValsusaUn momento della presentazione dell'Associazione Orizzonte Valsusa

SUSA – Torna sabato 24 giugno a Susa l’Associazione Orizzonte Valsusa che si era presentata al pubblico – in una serata a inviti lo scorso febbraio. Il Presidente dell’Associazione, l’Avvocato Enrico Giorio – in rappresentanza di un consiglio composto da un gruppo di 40enni aveva annunciato che lo scopo del loro sodalizio era di “allargare gli orizzonti della Valle e guardare al futuro per creare occasioni di sviluppo e lavoro senza dimenticare la storia”.

Giunge quindi un po’ a sorpresa l’argomento di questo Convegno – che costituisce la prima occasione di incontro pubblico del gruppo. Ma come dicono dal Direttivo:  “Abbiamo scelto il tema il tema drammaticamente attuale della violenza declinata al femminile, che continua a mietere vittime in contesti familiari e sociali tra loro molto diversi.

Per cui dopo un’introduzione a carattere sociologico, proietteremo un cortometraggio che metterà in luce la difficoltà di denunciare i soprusi subiti, quando la situazione tocca familiari a cui si è sentimentalmente legati. I passi successivi, con cui le persone devono confrontarsi, saranno oggetto di approfondimento da parte delle relatrici che analizzeranno questa situazione nell’ottica delle istituzioni e del volontariato, con particolare attenzione al territorio valsusino.

L’intervento del Capitano dei Carabinieri di Susa,  permetterà di avere un quadro aggiornato del problema, con indicazioni preziose sui comportamenti da seguire in caso di maltrattamenti subiti o maltrattamenti di cui si è a conoscenza.”

Il Centro anti violenza Svolta Donna

E’ nato nel maggio 2008 per opera di uin gruppo di donne “accomunate dalla volontà di offrire ascolto, accoglienza e sostegno alle donne vittime di qualsiasi forma di violenza e di promuovere, attraverso iniziative di informazione e comunicazione rivolte alla popolazione, una cultura alternativa a quella della violenza di genere”.

Dopo alcuni mesi di collaborazione con molti servizi del territorio – prima del pinerolese – poi dell’intera ALTO3 e dopo una  analisi del problema della violenza sulle donne, si è csostuita ijn associazione per promuovere una convivenza senza violenza.

Nell’intento di agire a favore di tutta la collettività, l’ Associazione si propone di:

  • attivare forme di ascolto ed accoglienza alle donne che subiscono  violenza attraverso l’operato del Centro di Ascolto Telefonico Svolta Donna con il numero verde gratuito 800093900 che opera in collaborazione con l’ASLTO3 e le Forze dell’Ordine
  • promuovere iniziative di informazione e sensibilizzazione rivolte alla popolazione sul tema della violenza attraverso la programmazione di iniziative pubbliche e la presenza dell’associazione durante manifestazioni, giornate dedicate, la stampa e diffusione di opuscoli informativi, la pubblicazione di atti di convegni, la redazione di articoli per giornali, riviste ed altri periodici, l’attività editoriale http://voltoweb.it/svoltadonna/

I relatori del Convegno

  • introduzione  Caterina Agus dell’Associazione Orizzonte Valsusa
  • proiezione cortometraggio “Non Sei Sola” con i registi  Matteo Balzaretti e Camillo Russo
  •  Paola Sderci – ASL TO3
  • Antonella Ferrero e Anna Beccaria – Centro anti violenza Svolta Donna
  • Capitano Flavio Pieroni – Comandante della Compagnia Carabinieri di Susa
  • conclusioni Enrico  Giorio – Presidente di Orizzonte Valsusa

L’appuntamento è per  sabato 24 giugno, alle ore 17, 30  presso la sala Convegni dell’Hotel Napoleon in Via Pietro Quaglietti a Susa

L’incontro terminerà con un aperitivo  offerto dall’Associazione a tutti i partecipanti

La locandina del convegno

La locandina del Convengno di Orizzonte Valsusa

La locandina del Convengno di Orizzonte Valsusa