Le montagne olimpiche vi aspettano per Natale Giornaliero Vialattea valido su tutte le aree: 22 euro

Piste sestriere

SESTRIERE – Mancano ormai pochi giorni in vista del Natale. Un Natale atipico con poca neve sulle piste se non quella prodotta artificialmente da Vialattea che continua a lavorare per attenuare un difficile inizio stagione contraddistinto dal bel tempo, dalla siccità e da temperature ben al di sopra della media del periodo. Fattori che, oltre a far superare il livello di guardia dello smog in pianura e nelle città, limitano sensibilmente l’utilizzo degli impianti di innevamento programmato. Tuttavia, in vista del Natale, Vialattea è riuscita a mettere a disposizione degli sciatori altri impianti e piste nella speranza di poter contare su qualche buona notizia da parte del meteo. A Sestriere e Sauze d’Oulx si scia su piste belle con un fondo di neve artificiale ben curato. Inoltre si sta lavorando sodo per aprirne altre piste, anche in altre stazioni come Claviere e Sansicario. Nei centri turistici dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea il paesaggio non è certo quello invernale con i turisti che alternano alle discese sugli sci passeggiate respirando aria buona lungo i sentieri delle montagne olimpiche cogliendo l’occasione per fare shopping natalizio. Ecco di seguito riportato il comunicato Vialattea in merito alla situazione di impianti e piste aperti nella settimana di Natale. Programma di apertura impianti dal 21 dicembre. Area di Sestriere. Impianti: Tappeto Jolly dx (24), Sciovia Baby dx (26), Seggiovia Cit Roc (28) e Seggiovia Trebials (23).  Piste: Jolly dx, Baby dx, Kandahar (KA), Pista 4, pista 3 rossa e pista 3 blu.  Giornaliero 22 euro. Biglietterie: Kandahar e Borgata. Area di Sauze d’Oulx. Impianti: Seggiovia Sportinia (7) e tappeto Mini Sportinia (9). Piste: 11 bassa, 52 alta, Cloriond 54 e tappeto (Mini sx). Giornaliero 16 euro. Biglietteria: Prariond. Giornaliero Vialattea valido su tutte le aree: 22 euro. Come potete notare siamo riusciti a preparare e ad aprire un paio di piste in più sull’area di Sestriere e stiamo lavorando per aprire a breve anche la pista Standard (STD). Sull’area di Sauze stiamo lavorando sulla pista 2000, sulla 42 rossa e la 29 alta che però richiedono ancora un po’ di tempo. La situazione a Claviere è in fase di miglioramento e, se il meteo ci assiste, il nostro obiettivo sarebbe quello di aprire la pista 93 e la pista 91 per sabato 26. Per Sansicario è più difficile. L’esposizione a sud e le elevate temperature di questi giorni non solo non ci hanno permesso la produzione della neve, ma hanno anche intaccato pesantemente quello che era stato prodotto nei giorni precedenti. Ovviamente, appena le temperature lo consentiranno in maniera continuativa, riprenderemo la produzione neve per cercare di aprire almeno la pista Baby in prima battuta. Qualora dovessimo modificare il programma sopracitato in funzione delle condizioni meteorologiche, vi aggiorneremo prontamente tramite comunicato sui canali ufficiali. Per aggiornamenti ed informazioni:www.vialattea.it