Le opere di Tiziana Pisano in mostra alla galleria “Porta Ferrata” di Avigliana Segni e colori della mia anima: la personale della "pittrice delle emozioni"

Gino Castagna e Tiziana Pisano

AVIGLIANA – “Segni e colori della mia anima” è il nome della mostra delle opere della pittrice Tiziana Pisano che inaugurerà sabato 19 marzo presso la galleria “Porta Ferrata” di Avigliana. L’artista, originaria della Sardegna ma residente da anni ad Avigliana, ha iniziato sin da bambina a copiare i vari soggetti che destavano la sua attenzione, arrivando poi a sperimentare varie tecniche e materiali. Dopo un’esperienza decennale con i trompe-l’œil approda nello studio del pittore Vinicio Perugia dove perfeziona la pittura figurativa. A seguito di una crisi personale che l’ha condotta ad abbandonare i pennelli, decisivo è l’incontro con Beppe Gromi grazie al quale riscopre quanto dipingere sia essenziale nella sua vita e ricomincia a mettere su tela le proprie emozioni. L’arte è stata inoltre un mezzo per aiutare gli altri: l’artista si è infatti dedicata al volontariato presso la casa di accoglienza “Casa base” di Avigliana, realizzando laboratori artistici con i bambini vittime di maltrattamenti. A seguito di varie esposizioni e della vittoria di un 1° e un 3° posto al Palio degli Artisti, ecco dunque che con orgoglio il sogno della sua prima personale si sta per realizzare, grazie all’aiuto dell’amico gallerista Gino Castagna dell’associazione culturale “Arte per voi”, curatore della mostra. Presso la galleria, situata nella pittoresca cornice del centro storico aviglianese, gli avventori potranno apprezzare i disegni e i dipinti della pittrice, i quali delineano un percorso attraverso le sue varie fasi artistiche e di vita. Diversi infatti sono i materiali e le tecniche usate: si passa dall’acrilico su tela alla grafite su carta, finanche all’uso di tecniche miste affiancando pennarelli, cemento e sabbia, creando un unicum tra cornice e tela. Ogni opera sarà accompagnata da una frase scritta dall’artista, per ancor meglio evocare le emozioni e la passione che prova nel realizzare un soggetto. Tiziana Pisano infatti dipinge d’istinto, dando sapientemente volto e colore alla sua anima. Afferma infatti “Gli artisti sono dei canali, bisogna lasciare il canale aperto, dare al mondo: abbiamo il privilegio di dare emozioni agli altri. Ed è questo ciò che voglio fare.” La mostra sarà visitabile nella galleria di via Porta Ferrata 7 il sabato e la domenica dal 19 marzo al 10 aprile dalle 10 alle 19 e anche nei giorni di Pasqua e Pasquetta.