Le priore di Santo Stefano lasciano il posto a quelle di San Giuseppe Sei nuove priore presenzieranno alle feste del Paese

(Le priore della Borgata di Santo Stefano anno 2015-2016. Foto: Paolo Vailati)(Le priore della Borgata di Santo Stefano anno 2015-2016. Foto: Paolo Vailati)

GIAGLIONE – Le priore della Borgata di Santo Stefano hanno chiuso il loro mandato oggi, in occasione della giornata dedicata alla Madonna del Rosario. È stata l’ultima festa in cui Michela, Valentina, Lucia, Claudia, Maurizia e Caterina hanno indossato il loro abito savoiardo e i loro colorati foulard, lasciando ora il posto a sei nuove priore che quest’anno appartengono alla Borgata di San Giuseppe.

Come ogni anno non è stato facile trovare qualcuno disposto a farsi carico di questo impegno, che ha radici salde nella tradizione. Tuttavia, la passione e l’amore per Giaglione hanno fatto sì che, anche quest’anno, qualcuno si sia reso disponibile ad indossare un bell’abito per perpetuare le antiche usanze del Paese.

Un grazie quindi va a Giulia Borello, Melissa Vinci, Maria Grazia Sereno, Cristina Zabardi, Silvana Casel e Rita Remolif, priore della Borgata di San Giuseppe, che si mostreranno per la prima volta in occasione della festa di Santa Cecilia e che, anche quest’anno, permetteranno la continuazione delle tradizioni giaglionesi.