L’Isil Volley Almese perde a San Mauro: il sogno playoff finisce qui Dopo una stagione esaltante, le valsusine vengono sconfitte per 3-1 dall'Allotreb perdendo la possibilità di accedere ai playoff

Le ragazze dell'Isil fanno gruppo durante la gara contro l'AllotrebLe ragazze dell'Isil fanno gruppo durante la gara contro l'Allotreb

SAN MAURO – Finisce a San Mauro il sogno playoff per le ragazze di coach Giovale, le quali inciampano nella classica giornata storta e vengono sconfitte per 3-1 in casa dell’Allotreb.

Il primo set dice Isil, poi esplode l’Allotreb

Penultima giornata di campionato, con le ragazze dell’Isil di scena a San Mauro per coltivare il sogno playoff di B2.
Tuttavia, una vittoria potrebbe non bastare: servono notizie favorevoli anche dagli altri campi.
Le ragazze almesine, però, incappano in una delle pochissime serate nere di una stagione vissuta sulle ali dell’entusiasmo e della continuità di prestazioni, con le avversarie dell’Allotreb brave a creare difficoltà alle valsusine.
Il primo set, giocato a ritmi piuttosto bassi, vede però la vittoria delle ragazze dell’Isil, brave a commettere pochi errori contro un Allotreb che sbaglia molto soprattutto in battuta.
Secondo parziale che sembra svolgersi sulla falsa riga del primo, con un gioco poco spumeggiante e gli errori individuali a rivestire il ruolo di protagonisti.
A differenza del primo parziale, però, l’Isil perde la concentrazione e commette ben 16 errori – record negativo stagionale – cedendo per 25-23 il secondo set.
Sembra essere la spinta che l’Allotreb stava cercando. Le ragazze di San Mauro Torinese ingranano la marcia e scappano via alla compagine valsusina che non trova risposte concrete nemmeno dalla panchina e viene travolta dalle padrone di casa che andranno a chiudere il match sul risultato del 3-1, sancendo la fine della stagione per le Isil Girls.
Vietato dimenticare però quanto si è fatto durante la stagione. La gara finale contro la capolista Alba sarà l’occasione per salutare questo gruppo che ha compiuto una straordinaria impresa da neopromossa, arrivando a conquistare 53 punti frutto di ben 18 vittorie e con una salvezza ampiamente conquistata nel girone di andata.

Le parole di coach Giovale dopo la partita

<<Purtroppo siamo incappati nella peggior partita della stagione – ha esordito l’allenatore almesinoma essendo successo dopo 25 partite, non posso dire assolutamente niente alle mie ragazze, se non far loro tanti complimenti. 
Per me e per la società resta l’orgoglio e la fortuna di aver vissuto un’altra stagione al loro fianco, scrivendo una bellissima pagina di storia dell’Isil Volley Almese. Ora aspettiamo l’ultima gara, dove indipendentemente dal risultato, mi auguro che le ragazze possano trovare tutti gli applausi che si meritano>>.
Giovale ha poi concluso lanciando un occhio al futuro: <<Sono ormai tre anni che portiamo Almese al top del campionato, trovando quella continuità che è difficile da mantenere in ogni sport. Il mese di maggio ci sarà utilissimo per costruire il futuro e da parte mia sono consapevole di aver lasciato nelle mani della società un ottimo tesoro, soprattutto grazie allo splendido lavoro fatto dalle ragazze>>.