Come sciavamo? Una mostra a Bousson di Cesana Torinese La Collezione Guido Tron, storico maestro di sci

La mostra sullo sci a CesanaLa mostra sullo sci a Cesana

CESANA TORINESE – Sabato 15 luglio è stata inaugurata a Bousson, affasciante frazione di Cesana Torinese, la mostra intitolata “1900-1945 Come sciavamo” ospitata presso i locali, recentemente ristrutturati, della Casa delle Lapidi. Si tratta di una preziosissima parte della Collezione Guido Tron, storico maestro di sci che ha deciso di esporre gli antenati degli sci moderni utilizzati oggi sulle piste dei vari comprensori alpini.

Lo sci d’epoca

Presenti all’inaugurazione il Sindaco Lorenzo Colomb assieme a Guido Tron ed i curatori della mostra Raquel Barriuso Diez e Vittorio Amedeo Sacco di Contempora.

Una mostra che racconta la storia dello sci dal 1900 al 1945, dai primi rudimentali sci in legno ai primi dispositivi di attacchi all’evoluzione dello stile a tallone libero come il telemark. Tante le chicche come ad esempio un paio di sci scomponibili in due parti utilizzati dai paracadutisti realizzati in legno e alluminio e poi ancora un semplice cordino, antenato della sonda arva, che si srotolava in caso di valanga e consentiva il ritrovamento della persona seppellita dalla neve.

Apertura e orari

La mostra resterà esposta sino al 27 agosto 2017 e sarà visitabile con ingresso libero il sabato e la domenica dalle 15.30 alle 18.30. La mostra è organizzata da Regione Piemonte, Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio per il Comune e la Provincia di Torino e dal Comune di Cesana Torinese.