L’oratorio di Ferriera compie 60 anni Festa di compleanno con intitolazione, lo scorso sabato pomeriggio alla parrocchia Sacro Cuore

oratorioferriera1

BUTTIGLIERA – Festa di compleanno importante, a Ferriera, per spegnere le 60 candeline dell’oratorio della parrocchia Sacro Cuore, che ha tagliato il significativo traguardo dalla fondazione nel 1956, quando si insediò nell’edificio della canonica, fresca di costruzione con l’arrivo del primo parroco, don Antonio Zambonetti. 60 anni che hanno visto passare generazioni intere di ferrieresi, non solo per il catechismo, ma anche per il gioco, la socializzazione, il ritrovo, le attività formative e, soprattutto durante il periodo dell’ex parroco don Giuseppe Raglia, come luogo aperto alle esigenze dell’intera comunità. Luogo che ancora oggi sa riunire diversi giovani e giovanissimi della frazione, grazie all’impegno dei volontari della parrocchia.

La festa ha visto la presenza delle molte associazioni che convergono attorno all’edificio di via Ferdinando Gatta, con un primo momento ludico, nel campetto sportivo parrocchiale, a cui ha fatto seguito la messa, culminata in un momento di particolare emozione con l’elenco di molti nomi indimenticabili ed essenziali per la vita del paese, letti in chiesa come significativo ringraziamento per il loro impegno per la vita della comunità. Quindi è stata scoperta una targa con il nuovo nome dell’oratorio, premiando la vincitrice del concorso indetto proprio per battezzare la struttura aggregativa. “Insieme con forza” il motto vincitore, coniato da Sara Ghedini, “nipote d’arte, visto che proprio alla nonna di Sara è dedicata una sala dello stesso oratorio.