A scuola da Madre Natura, al Giardino Botanico Rea

giardino rea

TRANA – Nei mesi estivi il Giardino Botanico Rea – Strada Giaveno n° 40, fraz. San Bernardino, Trana – resterà sempre aperto, con i seguenti orari: in settimana, dal lunedì al venerdì 9-12/13-17; la domenica e i festivi infrasettimanali, es. lunedì 15 agosto, 14-19; sabato e altri orari, aperto su prenotazione per gruppi e altre attività. Sono in piena fioritura le collezioni di Fuchsia, piante acquatiche, piante officinali. Sono in pieno rigoglio le piante carnivore e la serra tropicale… Un angolo esotico in Val Sangone! Sabato 9 e domenica 10 luglio 2016 in orario 9.30-18.00 ci sarà A SCUOLA DA MADRE NATURA”. Dopo il successo del primo modulo continua il Corso di “Erbe e naturopatia alpina”,  a cura dell’Associazione “Natura di Luce”, per imparare rilassandoci a difendere la nostra salute, conoscere la natura, autoprodurre prodotti sani, ecologici e naturali! E’ organizzato in più moduli per trattare tutte le piante e si potrà iniziare da qualsiasi modulo.
E’ un corso unico e completo, dove si potrà unire la parte teorica a quella pratica con lezioni teoriche sulla Signatura, la fisiologia antica ippocratica, gli usi popolari e gli antichi rimedi della nostra tradizione; passeggiate di riconoscimento nel giardino e verso il lago di Avigliana con meditazione e collegamento empatico alle piante; laboratorio e persino autoproduzione di antichi rimedi, detergenti e cosmetici naturali. Il corso è molto “elastico” e fuori dagli schemi convenzionali, non prevede una programmazione rigida, anche perchè non è prevedibile il numero di piante che si riusciranno a trattare in un week end e in ogni modulo. Saranno spiegate alcune piante medicinali che si trovano in fioritura nel periodo, sulla base del libro di testo “Erbe e Antichi Rimedi” e altre ricette tratte dall’arco alpino occidentale su cui sono state svolte delle ricerche. A seconda del meteo potrebbe essere variato il momento delle uscite pratiche nell’ambito del week end. Per informazioni e iscrizioni tel. 347 78 26 334 o via mail a [email protected]