L’Union Susa è clamoroso, Santhià battuto 10-2 Vittoria rotondissima dei biancorossi al Mario Quaglino

img_8357


SUSA – I segusini tirano fuori tutta la loro cinicità e annichiliscono gli avversari grazie alla tripletta di Rizq, la  cinquina di Aloisi e le reti di Larotonda e Romano

L’Union Susa prende a pallonate il Santhià

Più che una partita di calcio, una mostruosa dimostrazione di superiorità – da un lato – e di inferiorità dall’altro.

Così si può riassumere la partita odierna nella quale la capolista Union Susa ha annichilito il fanalino di coda Santhià.

Il risultato finale di 10-2 – il più largo fatto registrare nella stagione di Promozione – sembra quasi comico per la categoria nella quale militano le due squadre.

Eppure, è tutto vero.

Gran parte del merito, va dato alla possibilità dell’allenatore dei valsusini di schierare quella coppia micidiale rappresentata da Kamal Rizq e da Simone Aloisi: 8 dei 10 gol segnati oggi portano la loro firma.

A completare la festa del Susa ci pensano poi i giovani Larotonda e Romano che sanciscono la superiorità dell’Union e mandano un chiaro messaggio al campionato, a due settimane dal decisivo scontro interno con il San maurizio Canavese.