L’Union Susa non sfonda: a Chivasso è 0-0 I segusini bloccati sul pareggio dalla terza forza del campionato

Mister Falco dell'Union SusaMister Falco dell'Union Susa

CHIVASSO – Due trasferte consecutive che sicuramente non hanno fatto bene ai segusini di Alberto Falco i quali, dopo essere stati sconfitti dal Gassino, sbattono contro il muro eretto dai padroni di casa dell’Atletico Chivasso. L’allenatore valsusino non snatura la squadra e la presenta con il solito 4-3-3 con Malune in porta, Foch, Serpa, Onomoni e il rientrante Renna in difesa, Carrassi, Iorianni e Pereno in mezzo al campo e Romano, Aloisi e Squillace a formare il tridente offensivo.

Il rientro di Mazzone

Il Susa comincia a recuperare i pezzi perduti per strada durante la stagione, con il rientro sia di Mazzone che rileva Iorianni al 78º minuto e anche del bomber Rizq che ha preso il posto di Aloisi all’ora di gioco. Recuperi che, purtroppo, non hanno spostato la partita sui binari di uno 0-0 che, complice la vittoria interna del San Maurizio Canavese sul Venaria, vede assottigliarsi a 2 punti il distacco dalla seconda in classifica.