L’Union Susa sbanca Ivrea e si avvicina all’Eccellenza Complice il pareggio interno del San Maurizio, ai segusini bastano due punti per la promozione

img_8376

IVREA – Con una partita dominata, l’Union Susa mette in tasca altri 3 punti fondamentali nella corsa all’Eccellenza: di Aloisi e Rizq le reti che siglano la vittoria dei valsusini.

Il passaggio di categoria è ad un passo per l’Union Susa

Era fondamentale, nell’ottica dello scontro diretto della prossima giornata al Mario Quaglino di Susa, fare bottino pieno ad Ivrea.

E così è stato.

L’Union parte subio forte, con un rigore negato ad Aloisi poco dopo il fischio d’inizio: il bomber biancorosso viene evidentemente trattenuto in area, con il direttore di gara che lascia correre.

La squadra di Falco però è di un altro livello e lo dimostra attaccando sempre e lasciando poco o niente ai padroni di casa.

Sia Aloisi che Squillace vanno vicinissimi al vantaggio, non riuscendo però a trafiggere la porta avversaria: il primo tempo finisce infatti 0-0.

Ma è solo questione di tempo.

Infatti, in avvio di ripresa, arriva il meritato vantaggio valsusino. Marcatore? Nemmeno a dirlo, Simone Aloisi; da vero rapace d’area di rigore, il “10segusino intercetta una conclusione di Mazzone, effettua una finta a saltare il portiere di casa e deposita in rete il gol dell’1-0.

Dopo il gol, la trama non cambia, con il Susa che continua ad attaccare fino al raddoppio di Rizq.

Questa volta è Squillace a propiziare la rete, rientrando sul sinistro e mettendo un preciso cross all’altezza del dischetto del rigore, dove il forte attaccante biancorosso si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol.

Ora, con 6 punti di vantaggio e tre sole partite da giocare, l’obiettivo di inizio stagione – il passaggio di categoria – sembra essere davvero cosa fatta per la corazzata di Alberto Falco.