Mario Cavargna scrive la sua lotta ambientalista contro il TAV

cavargna

BUSSOLENO- Ecco una nuova pubblicazione interamente dedicata alla costruenda linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione. Il titolo, semplice e diretto, è: “No Tav- Cronaca di una battaglia ambientale lunga 25 anni”, volume 1, dal 1990 al 2008. L’editore è Intra Moenia, l’autore è l’ambientalista storico della Valle di Susa Mario Cavargna. Vent’anni di articoli di giornale sul tema Tav; un archivio corposo e precisamente tenuto in cartelle sistematicamente organizzate sono state il materiale che ha strutturato il volume. Articoli che partono dal 1990 fino al 2008: una la rassegna stampa che racconta la storia del movimento ambientalista e le sue azioni in Valle. Dice l’autore nella prefazione: “Io sono laureato in scienze, non in lettere, per cui la fatica di scrivere è stata maggiore. Questo lavoro doveva già uscire lo scorso dicembre, dieci anni dopo i fatti di Venaus. Ma poi non sono riuscito a rispettare i tempi, visto che si tratta di una materia in continua espansione”. Ci sarà anche un secondo volume già scritto ed attualmente è in lettura. Questo volume è di 319 pagine, frutto di un enorme lavoro di sintesi, è già in libreria.  Un lavoro editoriale di un ambientalista, di un militante che racconta dal suo punto di vista uno spaccato della vita in valle. Il libro di 320 pagine costa Euro 11,50.

Mario Cavargna, No Tav- Cronaca di una battaglia ambientale lunga 25 anni”, volume 1, dal 1990 al 2008, Intra Moenia, 2016