Il vino di Martina dalla Valsusa all’Alto Adige Il Pinot di Giaglione partecipa ad un concorso italiano a Bolzano

La cantina vinicola Martina di GiaglioneLa cantina vinicola Martina di Giaglione

GIAGLIONE -Si stanno svolgendo a Bolzano le “Giornate del altoatesino del Pinot nero”, una gara particolare che premia il vitigno nella sua produzione. C’è un solo produttore della Valsusa ad aver accettato la sfida con altri 80 vini provenienti da tutta Italia. E’ della terra del gallo, è di Giaglione lo sfidante; parliamo di Giancarlo Martina e della sua Azienda Agricola “Martina”. Per chi conosce la dedizione e il coraggio imprenditoriale della famiglia giaglionese sa che la partecipazione a questo concorso e tutt’altro che di “fugura”. Il Pinot, un vino di punta dell’Azienda, che nella produzione è in compagnia dei Gamay, dell’Avanà, del Becut e Baratuciat.

I Martina di Giaglione

L’Azienda Agricola Martina e Agriturismo Crè Seren è sul versante al sole della Valsusa nell’abitato di Giaglione. Camminare tra i filari terrazzati con turisti del vino curiosi e conversare di vini è lo stile della Cantina. Giancarlo e Serena dell’Azienda Agrituristica Martina accolgono i turisti del vino interessati ai vini di montagna. E’ possibile prenotate la visita al 335.6083966 o al 335.7670464. La campagna viticola 2017 è cominciata…Pinot compreso.