Mattie, alla festa di Santa Margherita ci sono anche i Parà (LE FOTO)

(foto Piero Sibona)(foto Piero Sibona)

MATTIE- Mattie e le sue tante frazioni sulla montagna dei castagneti hanno numerose rappresentazioni e architetture religiose. Una, tra le più storicamente importanti, è la Cappella di Santa Margherita dove una volta poggiava l’antica casaforte. Ogni anno, ed è una tradizione che parte da lontano, la Cappella è luogo di preghiera e festa patronale. Quattro priori organizzano la giornata di festa, la Banda accompagna il corteo che porta in processione la statua dalla chiesetta in paese fino alla Cappella. Una tradizione mattiese che coinvolge anche le famiglie che furono del paese e ora non sono più ma in questo modo vedono radicarsi le loro origini. Quest’anno la Statua di Santa Margherita ha avuto una scorta d’eccezione: i Paracadusti del Nucleo di Susa. Una festa nella festa con i baschi amaranto, uno di loro era priore, che hanno voluto onorare la Santa in devozione a Mattie.