Meana paese valsusino in…Sardegna (LE FOTO) In tantissimi alla festa sarda per il rinnovato gemellaggio

Festa sarda a MeanaFesta sarda a Meana

MEANA – Si sta svolegndo in Valsusa, nel piccolo comune di Meana la festa tradizionala sarda. Ad organizzare è l’Associazione dei Sardi in Torino “A.Gramsci”. Un circolo riconosciuto dalla Regione Autonoma della Sardegna che da circa cinquant’anni opera a Torino per promuovere la cultura sarda e lo scambio di saperi e sapori con enti, istituzioni e associazioni piemontesi.

Stefania Batzella

La consigliera regionale Stefania Batzella, il cognome dice tutto, è alla festa con centinaia di persone che stanno vivendo una giornata particolare per calore, tradizioni e folklore. “E’ bellissimo riassaporare i gusti e la tradizione della terra sarda qui nella nostra valle– dice la Batzella- devo ringraziare gli organizzatori, il sindaco di Meana e quanti da generazioni vivendo in Piemonte portano i volri della Sardegna come motivo di arricchimento e condivisione“.

Associazione dei Sardi in Torino “A.Gramsci”

Con questo spirito l’Associazione, – in collaborazione con il Comune di Meana di Susa, il Corpo dei Volontari A.I.B. di Condove e il Comune di Meana Sardo –  ha rievocato la tosatura tradizionale delle pecore sarde, fatta a mano con forbici specifiche. Un rito che vorremmo ripetere in Valsusa, a Meana dove pascolano un centinaio di pecore sarde, rivolgendo la rievocazione sopratutto alle giovani generazioni. E’ stata l’occasione per rinnovare il gemellaggio tra il Comune di Meana Sardo e  quello di Meana di Susa fatto nel 2007. Teatro della tosatura sarà lo spazio antistante il Centro Polivalente Comunale, dove le pecore sistemate in un apposito recinto saranno tosate alla presenza del pubblico.

Questo slideshow richiede JavaScript.