Mimmo Arcidiacono eletto presidente dell’Associazione Amici dell’Università "La collaborazione con gli Amici del Politecnico una occasione interessante"

S.ANTONINO – Con un voto all’unanimità il consiglio d’amministrazione dell’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Torino ha eletto l’ingegner Domenico Arcidiacono, universalmente conosciuto come Mimmo, suo presidente. Un successo personale e per tutto il paese che lo ha sempre visto impegnato nella sua vita associativa. Arcidiacono è socio del gruppo alpini di Sant’Antonino e consigliere sezionale per i quali si è sempre attivato. Il rettore Gianmaria Ajani, con il consiglio di cui fanno arte tra gli altri Enrico Boglione, Valentino Castellani e Antonio Strumia, ha indicato nel futuro dell’Associazione l’esigenza del dialogo tra l’Università degli Studi di Torino e la società civile in cui opera. Arcidiacono avrà il delicato incarico di portare l’Associazione in un ruolo importante nel suscitare interesse per i temi culturali e nel contribuire a divulgarli; con dibattiti e riflessioni ai quali partecipino persone, imprese ed enti produttivi, nell’ambito della cosiddetta “Terza Missione”, che è di competenza dell’Ateneo. Arcidiacono ha indicato la possibile collaborazione con gli Amici del Politecnico come una prossima occasione d’interesse.