I Modena City Ramblers suoneranno gratis al Col del Lys La band folk ricorderà il partigiano "Lupo" Piazzi, Tom Benetollo e l'eccidio del Colle

I Modena City Ramblers suoneranno al Col del LysI Modena City Ramblers suoneranno al Col del Lys

RUBIANA – Sabato 1 luglio, in ricordo di Tom Benetollo, di “Lupo” Piazzi e dell’eccidio del Colle avvenuto nel 1944,  suoneranno i Modena City Ramblers, band italiana formata nel 1991 dal carattere folk-rock.

Il programma della serata

Gli stand gastronomici inizieranno dalle 19:30 presso la tensostruttura del Piazzale del Colle, mentre il concerto partirà alle 21 al Resistenza Elettrica. Apriranno la serata i Fran e i pensieri molesti, seguiti poi dai MCR che in questa occasione presenteranno il loro nuovo album “Mani come rami, ai piedi radici”, uscito lo scorso 10 marzo per l’etichetta Modena City Records. L’ingresso è libero e gratuito.

I promotori dell’evento

I promotori della manifestazione sono l’ARCI – Valle Susa e Eurolys, in collaborazione con ARCI Torino e con il patrocinio di Città Metropolitana di Torino, Città di Collegno e Comune di Condove e Comitato Resistenza e Costituzione del Piemonte.

L’obiettivo di Eurolys

Eurolys è un meeting internazionale giovanile con ragazzi provenienti da tutta Europa che si svolge ogni anno il primo week-end di luglio. Il fine è quello di favorire la conoscenza tra le giovani generazioni europee e stimolare la riflessione su Libertà, Pace, Democrazia e Uguaglianza come valori fondanti la nuova Europa Unita nata dalla Resistenza al Nazifascismo.

L’evento vuole essere l’occasione per diffondere tra i giovani il forte animo e la conoscenza dei valori, propri di chi ha creduto e lottato nel periodo della Liberazione. La Musica è stata compagna di lotta per i partigiani, e oggi Eurolys vuole che diventi lo strumento di diffusione dei grandi ideali, affinché questi continuino a rimanere vivi e accesi nelle vite dei ragazzi di oggi.

Questo slideshow richiede JavaScript.