Nel giorno del 25 Aprile a Condove compaiono scritte contro la Repubblica

palaleccese

CONDOVE – La madre dei cretini è sempre prolifica. E anche il Palazzetto di Via Roma ne diventa vittima; nella notte scritte oltraggiose di estrema destra neonazista sono state verniciate sul muro esterno dell’edificio in oltraggio alla Repubblica ed ai suoi valori fondanti. Altro denaro del contribuente da spendere per ripulire  un muro e segnale che la Valle ormai è un palcoscenico per idioti di ogni fazione impegnati a deturparne ogni angolo utile.