Nelle scuole di Sangano al via il panino in mensa

mensa

SANGANO – L’Istituto Comprensivo di Trana, che comprende i plessi scolastici di Trana, Reano e Sangano si adeguerà alla recente sentenza della Magistratura che consente agli allievi di scuole elementari e medie di portarsi il panino da casa, in sostituzione del pasto in mensa. Ogni scuola identificherà al suo interno un locale, diverso da quello usato per la mensa, in cui i bambini e i ragazzi potranno consumare il pasto preparato a casa. Il pasto non potrà essere né scaldato né refrigerato sul posto, e quindi gli allievi o mangeranno il classico panino, oppure dovranno conservare il cibo all’interno di un thermos. Inoltre, poiché gli studenti dovranno essere sorvegliati, alle famiglie sarà addebitato il costo di questo servizio. A Sangano, il servizio di sorveglianza sarà affidato all’associazione che già si occupa di prescuola e doposcuola. I genitori non sono però concordi perchè trovano ingusto pagare un servizi che latri hanno. Dalla scuola rispondo che il servizio lo pagano anche gli altri, nel costo della mensa.