Niente Toro a Bardonecchia: forse arriva il Genoa Rivoluzione in granata: con Mihajlovic saltano i programmi dei raduni estivi

Genoa-Torino

BARDONECCHIA – A Bormio era previsto un soggiorno di due settimane, poi una a Bardonecchia invece, al 99%, non sarà più così. Con l’arrivo di Sinisa  Mihajlovic  cambiano infatti tutte le date del ritiro del Torino Football Club,  sia in Valtellina che quella prevista in  Val di Susa. E mentre per la prima cambiano i giorni  per Bardonecchia è ormai saltato l’accordo.  Per ora dopo Bormio, il tecnico serbo prevede un ritiro presso il presso il Centro Sisport a Torino.  L’ufficialità del cambiamento delle date dovrebbe arrivare a breve, entro pochi giorni al massimo, in modo da permettere a tutti i tifosi interessati di potersi organizzare per seguire, numerosi, il Toro in ritiro. Ma il mancato ritorno del Toro ha Bardo ha fatto storcere il naso alla migliaia di tifosi che non vedevano l’ora di accogliere nuovamente dopo tanti anni la squadra granata nella “Perla” della Valle.

Il Sindaco Roberto Borgis e il Consorzio Turistico hanno lasciato trapelare che in alternativa al Toro potrebbe arrivare un’altra formazione di Seria A: il Genoa, come già aveva fatto per due anni la Sampdoria, con al seguito i suoi tifosi peraltro caldissimi come quelli granata. I ocntatti erano comunque in corso e le trattative sono state immediatamente riavviate.