Ospiti di “Nonsolovino” le bollicine Franciacorta di Cà d’Or in una serata dal gusto raffinato, fra glamour e motori Massimo e Donatella con Paolo Dolza annunciano anche una nuova apertura entro l'estate: "La Società" a Villar Dora

Ristorante Nosolovino Evento Cà d’Or e Porsche

ALMESE – Il gusto di una serata speciale quello offerto da Massimo Bert e Donatella Gallucci di “Nonsolovino” agli ospiti nella serata di venerdì 12, dedicata alle bollicine di Ca d’Or , una delle eccellenze italiane direttamente dal cuore della Franciacorta. Passione, esperienza e creatività in cucina hanno bisogno di prodotti e materie prime di altissima qualità, che nel locale di Almese non mancano mai. Un lungo aperitivo, che nemmeno un acquazzone improvviso è riuscito con tanti ospiti e amici a godersi un momento di piacevolezza.

Ca d’Or  è un marchio storico, le cui origini sono datate 1501, pressoché unico,  frutto dell’esperienza legata alla miglior cultura e tradizione cultura e tradizione, caratterizzato da raffinati vini di alta qualità lavorati in purezza con metodologie naturali dirette al biologico e tra due prestigiosi territori autoctoni, le colline moreniche della Franciacorta sul Lago d’Iseo le pendici dei Monti Lessini sul Lago di Garda. Da Nonsolovino  Stefano Rangoni, l’amministratore delegato ha presentato la linea dei suoi Franciacorta millesimati DOCG, presentati nella loro classica bottiglia marchiata col logo della maschera nobiliare femminile in stile veneziana, che ispira magia, eleganza e un po’ di mistero. Ma non è mancata a cena anche la nuova linea dei vini fermi dell’Azienda, rossi e bianchi, freschi di debutto e presentazione al Vinitaly 2017.

Gli altri partner della serata sono stati  Erre Esse Centro Porsche di Torino, eccellenza tutta tedesca, che esponeva una splendida 718 Cayman,  e Le Note Golose, azienda  che si occupa di promuovere la cultura del cibo attraverso i prodotti di estrema qualità e che ha portata sui tavoli dell’aperitivo  Joselito, un prodotto di fama assoluta sicuramente il miglior jamòn iberico “pata negra”: una vera leggenda considerato il miglior prosciutto al mondo. Accanto al quale pur senza il mito che circonda i pata negra non ha sfiguratio un Prosciutto di Cuneo Doc.

“Noi di Note Golose – ha spiegato Elisabetta Fassino che ne è manager e promoter – crediamo nella qualita’ del prodotto, nella terra  e nella professionalita’ di chi lo produce. E’ questa la differenza tra storie che ancora si possono raccontare. Ci piace pensare che il gusto non sia solo qualcosa che si riferisce ad uno dei cinque sensi. E tutto questo porta la passione del cibo a incontrare i produttori che   con amore, cura e passione, nel profondo rispetto per il territorio, portano la tradizione nella modernità.”

La cena ha coniugato e reinterpretato a tema “la gamba del maiale” grazie alle sapienti mani di Chef Donatella i prodotti e i vini della serata, organizzata e curata da Barbara Nieddu di Make Communication Plans & Partner di Pino Torinese.

Prresente anche alla serata, per restare in tema di bellezza, il team di Pearl’age Estetica di Rivoli.

L’annuncio di una nuova apertura: nasce in estate a Villar Dora “La Società”

La storia di Massimo e Donatella non finisce ad Almese, e si fa in due. L’annuncio è stato dato a fine serata e entro luglio ci sarà una novità in Valsusa: con il nuovo socio Paolo Dolza già noto per il suo Ristorante di pesce in Almese, “L’Ostricaro”, daranno il via alla nuova avventura de “La Società”  a Villar Dora in Via Sant’Ambrogio 6 nella sede della storica “Società Cooperativa Operaia. Una nuova sfida che si avvia creare a pochi kilometri di distanza un vero e proprio “polo del gusto” garantito da qwualità, accoglienza e professionalità

Nonsolovino è in Via Avigliana 107 ad Almese

Contatti: 0119359774 / 3312894763

ristorantenonsolovino@gmail.com

http://www.ristorantenonsolovino.it

(Nella gallery fotoservizio di www.menatworkstudio.to)

Questo slideshow richiede JavaScript.