Una notte sotto la vetta del Forte Chaberton Sabato 22 luglio serata all’aperto sotto il forte, il 23 la salita

Il Forte ChabertonIl Forte Chaberton

CESANA – L’associazione Monte Chaberton ha organizzato per sabato 22 luglio una serata particolare ed emozionante sul Forte, per conoscerne la storia e riviverne i lontani fasti. Il primo appuntamento è a Grangesises, nella piazzetta principale, alle ore 20,30 con una serie d’interventi curati da Alessia Giorda, Emanuele Mugnaini, Mauro Minola, Ottavio Zedda e Diego Drago.  Tra immagini, storie e racconti grazie agli esperti della fortificazione ottocentesca, poi perfezionata negli anni, si potrà fare bagaglio d’informazioni e curiosità sulla fortezza colpita a morte nel 1940.

Una visita di domenica

Domenica 23 luglio, con partenza alle 8,00, l’associazione organizza una salita in vetta dal Monginevro. Alle ore 12, in vetta, ci sarà la visita alla Batteria con escursione alla galleria maggiore, alle cupole e alle caserme di servizio. Si scoprirà come allora, in materia di artiglieria aveva ragione chi stava più sull’alto e lo Chaberton dominava tutti e tutto, ed anche la stessa Briançon poteva essere colpita dalle salve a tiro rapido delle sue torri. Inoltre lo Chaberton aveva il privilegio di essere invulnerabile perchè data la sua posizione di nido d’aquila, nessun cannone poteva colpirlo, fino al 1940.

http://www.montechaberton.it/index.php