Nove cuccioli di cane per salvare il bestiame dai lupi I piccoli maremmani sono stati acquistati dal Parco Alpi Cozie

cani-guardania-lifewolfalps-gcareddu__1_

SALBERTRAND – Mercoledì 19 ottobre sono arrivati 9 cuccioli di cane da pastore maremmano abruzzese acquistati dall’Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Cozie, nell’ambito del progetto Life Wolfalps, per la protezione del bestiame in alpeggio dagli attacchi del lupo. I 9 cuccioli di circa 6 mesi provengono dal Lazio, dall’azienda agricola Pulicaro di Acquapendente (VT) di proprietà del signor Marco Carbonara, afferente al Circolo del Pastore Maremmano Abruzzese.

L’azienda è specializzata nell’allevamento e nell’utilizzo di questi cani. Gli animali, sono già stati socializzati in azienda agli esseri umani, a ovicaprini e bovini e avviati al lavoro di protezione del bestiame. Verranno trasferiti nei prossimi giorni nelle Province di Torino, Cuneo, Verbano Cusio Ossola e consegnati agli allevatori che ne hanno fatto richiesta e sono risultati idonei all’affidamento. Appena arrivati sono stati visitati dalla veterinaria consulente dell’Ente Parco Dott.ssa Silvia Dalmasso e consegnati ai primi allevatori: due di essi andranno a lavorare in Val Germanasca a protezione di un gregge di pecore e capre, uno in Val Sangone a protezione di un gregge di capre.