Nove giovani protagonisti in scena a Bruino I giovani della Pro Loco andranno al concorso teatrale "Gaber"

tenda teatro

di FRANCESCA LUPPINO e ANNA SARRI

BRUINO – “Comunque vada sarà un successo” ed è così che è andata anche per i ragazzi del Gruppo Teatrale della Proloco di Bruino, nato da un anno, e che venerdì 22 aprile, nel salone parrocchiale ha proposto un’anteprima dello spettacolo con il quale parteciperà all’importante concorso “Premio Giorgio Gaber” ad Arcidosso, in provincia di Grosseto, dal 15 al 17 Maggio. Il nome dello spettacolo è “Black-out”, di Laura Vercellino, insegnante e sceneggiatrice; nome che riassume anche la circostanza in cui i personaggi della commedia si trovano a far parte, ovvero un ascensore bloccato nella notte tra la Vigilia ed il giorno di Natale. Le diverse personalità e caratteristiche di questi verranno messe alla prova dovendosi confrontare l’una con l’altra e dovendo condividere insieme uno spazio ristretto. I nove ragazzi protagonisti, con età dai 14 ai 21 anni, ci hanno parlato della loro esperienza e cosa vuol dire “fare teatro insieme, come gruppo” e che tipo di soddisfazioni può dare: “Vuol dire lavorare in gruppo e riuscire a fare qualcosa insieme che inoltre piace alla gente” dice Lorenzo, “Ci completiamo, proprio perché ognuno di noi ha capacità e livelli diversi” aggiunge Adamtew. Il tema della commedia era “il cambiamento”, presentato nella sceneggiatura attraverso una frase sulla quale è interessante riflettere, pronunciata da Simone “dobbiamo farci amico il cambiamento”, e a proposito di questo, i ragazzi si sono espressi: “E’ sicuramente difficile affrontare un cambiamento, ma è necessario “sconvolgere” la propria vita per viverla a pieno” dice Francesco, mentre Anna Paola Giovannini, insegnante, parla di “magia del cambiamento” come “portatore di sorprese”. Rimane comunque meraviglioso vedere come dei così giovani ragazzi siano in grado di portare sul palco grandi emozioni e capaci di trasmetterle anche a chi semplicemente resta lì a guardarli: inoltre debuttare il giorno della nascita di William Shakespeare, potrà essere per loro un augurio!