Oggi, sabato 23 luglio, una grande esercitazione della Protezione Civile A Vaie, San Valeriano e Sant'Antonino

Protezione civile

Sabato 23 luglio dalle 14,30 alle 21 si terrà un’esercitazione di protezione civile, antincendio boschivo, ricerca persona scomparsa, utilizzo dei sistemi di pompaggio negli scenari alluvionati, soccorso in acqua, soccorso sanitario e sorveglianza aerea sui territori di Sant’Antonino, Borgone Susa e Vaie. Ci saranno le squadre AIB di Sant’Antonino, Vaie e Bussoleno, nonché altre 10 associazioni di protezione civile specializzate in sanità, logistica, soccorso subacqueo e sorveglianza aerea effettueranno un’esercitazione antincendio boschivo in territorio montano, nonché di protezione civile, dalle ore 14,30 alle ore 14,50 le squadre delle varie specialità si concentreranno presso il campo volo di Vaie, dove atterrerà un equipaggio dell’associazione Sorveglianza Aerea Territoriale di Torino, a bordo di aeromobile ultraleggero. Allestimento base avanzata di coordinamento. Dalle ore 15,00 alle ore 16,00, presso i laghi di San Valeriano, i partecipanti assisteranno alla dimostrazione del Nucleo Sommozzatori di Protezione Civile “Lorenzo Cravanzola” di Torino, che effettuerà una simulazione di ricerca di oggetto di piccole dimensioni su fondale fangoso. Dalle ore 16,30 e fino alle 18,30 verranno simulate varie situazioni di intervento in caso di incendio boschivo nei tratti compresi tra le frazioni Pian del Rocco e castello Billia. In tale contesto verrà simulato l’intervento di evacuazione di abitazione minacciata dalle fiamme, con successivo impiego di presidio antisciacallaggio. Seguirà la simulazione di soccorso a volontario ferito durante le operazioni antincendio. I vari mezzi giungeranno sugli scenari operativi percorrendo la strada interpoderale Pian Palmero Presa Billia. Le maggiori criticità relative alla viabilità potrebbero insorgere a causa del via vai dei mezzi antincendio, impegnati a far la spola per i rifornimenti d’acqua tra la zona del Castello Billia e la Frazione Pian del Rocco, ove è presente l’unico idrante in grado di garantire il rifornimento dei moduli antincendio boschivo. Durante le operazioni antincendio boschivo la base avanzata di coordinamento stazionerà in località Codrei, nell’area di parcheggio adiacente lo skate park, dove si ammasseranno i mezzi di soccorso che verranno successivamente indirizzati sugli scenari dell’esercitazione. Dalle ore 18,30 alle 19,30, in località Presa Billia, prese d’acqua Chiaudani superiori, verrà simulata la ricerca di una persona scomparsa in ambiente montano, al termine della quale gli equipaggi faranno ritorno al Campo Volo di Vaie. Dalle ore 20,00 alle 21,00, lungo il tratto del fiume Dora Riparia adiacente il campo volo, avverranno le simulazioni di intervento in zone allagate e di utilizzo di sistemi di pompaggio.