Oltre 230 persone a Giaveno per la cena “Amatriciana e non solo” a favore dei terremotati

cena alpini lions

GIAVENO – Proprio in questi giorni in cui la terra nel centro Italia ha ricominciato a tremare, ricordandoci quanto la natura possa essere pericolosamente potente di fronte all’Uomo, la generosità dei Giavenesi e dei Valsangonesi si è ancora una volta dimostrata grande. Nella serata di venerdì 28 ottobre 2016, infatti, presso la sede degli Alpini di Giaveno-Valgioie di via Caduti sul lavoro 1, oltre 230 persone hanno partecipato alla cena benefica “Amatriciana e non solo” a favore dei connazionali colpiti dal sisma dello scorso 24 agosto. L’iniziativa è stata promossa dal Lions Club Giaveno Val Sangone, in collaborazione con il Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie e l’Unitre – Università delle tre età Giaveno-Val Sangone – i quali si sono adoperati per una serata a favore di Amatrice e delle popolazioni terremotate, con una cena i cui proventi verranno devoluti alla causa. A fare gli onori di casa ed i ringraziamenti sono stati i promotori della serata: Sandro Sandri, presidente del Lions Club Giaveno-Valsangone; il presidente dell’Uni3 Ermanno Plano; per gli Alpini, come sempre eccellenti ospiti e cuochi sopraffini, Dario Galletto  e Stefano Tizzani, nonchè Gianni Gontero responsabile del Primo raggruppamento di Protezione Civile A.N.A. A questi ultimi è stato consegnato il gagliardetto del Lions, in segno di ringraziamento per la collaborazione in questa nobile causa. Presenti alla serata anche gli Assessori Vladimiro Colombo e Marilena Barone in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, la Vice Presidente del Consiglio della Regione Piemonte Daniela Ruffino e Robert Gerbet che ha portato i saluti del Lions Club Briancon. Piatto forte della cena la pasta all’Amatriciana, accompagnata da un ricco menù con prodotti prelibati generosamente offerti dagli sponsor della serata – Pastificio Ventruti Giaveno, Panificatori De.Co. – Giaveno, Azienda Agricola Versino Ezio – Giaveno, ACLA Servizi Ecologici e Crai di Giai Via Roberto –  che senza esitare hanno contribuito con salumi, formaggi, prodotti da forno e tanto altro. Durante la serata si è svolta inoltre una sottoscrizione a premi, tutti oggetti messi a disposizione dagli sponsor, grazie alla quale si è ulteriormente contribuito alla causa.  I proventi dell’evento sono stati 3733.50 euro derivanti dalla cena e 832 euro raccolti grazie alla sottoscrizione a premi, per un totale di 4565.50 euro che verranno consegnati alle vittime del sisma senza tramiti, ma direttamente dall’Associazione Alpini, già presente da mesi nelle zone terremotate per portare aiuto. Grande successo dunque per un’iniziativa nobile il cui scopo, come da motto del Lions Club, è SERVIRE chi versa in stato di bisogno.

cena-alpini-lions-3 cena-alpini-lions-6 cena-alpini-lions-7 cena-alpini-lions-10 cena-alpini-lions-11 cena-alpini-lions-12