Ondata di furti a Sangano

SANGANO- Venerdì 30 settembre, due malviventi si sono introdotti all’interno di una villetta di via Rissone. Il fatto è avvenuto in serata quando non c’era nessuno in casa. I ladri hanno preventivamente tagliato un pezzo della recinzione che si affaccia sul lato della strada provinciale, poi, dopo avere infranto il vetro di una finestra, sono entrati in nella casa. L’antifurto ha cominciato a suonare, attirando l’attenzione dei vicini e di uno dei proprietari che si trovava in un edificio adiacente ma i malviventi hanno avuto il tempo di portare via soltanto parte di un servizio in argento, alcuni pezzi del quale sono stati rinvenuti in strada. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Moncalieri, ma dei ladri non c’era già più traccia. Sempre in via Rissone il proprietario di un camioncino ha denunciato la scomparsa del suo borsello, incautamente lasciato all’interno del veicolo. In via San Lorenzo, infine, nei pressi del distributore automatico di acqua della Smat, a una signora è stata portata via la borsa. Anche in questo caso, la donna aveva lasciato la macchina aperta, mentre si stava rifornendo di acqua.