Operazione congiunta di Soccorso Alpino nel vallone di Rochemolles sopra Bardonecchia Un escursionista canadese recuperato dall'elicottero della Géndarmerie di Briançon

L'arrivo dell'elicottero del la Gendarmerie del PGHM a BardonecchiaL'arrivo dell'elicottero del la Gendarmerie del PGHM a Bardonecchia
BARDONECCHIA – Un escursionista canadese è stato recuperato intorno alle 22.00 di oggì, lunedì, 24 luglio, presso il passo delle Rocce Verdi nel vallone di Rochemolle, sopra Bardonecchia din un aoperazione congiunta del Soccorso Alpino di Bardonecchia insieme ai Finanzieri del nucleo specializzato del SAGF e al personale dell’elinucleo di Briançon del Péloton de Géndarmerie de Haute Montagne.
E’ stato lo stesso escursionista, alloggiato a Bardonecchia a dare l’allarme al numero di soccorso 112: l’uomo da solo aveva affrontato la traversata dalla Val Frejus al Vallone di Rochemolles. Nei pressi del Colle delle Rocce Verdi, però  ha perso la traccia di sentiero e si è trovato su ripidi pendenti fuori dalla linea di discesa in un tratto pericoloso, senza più riuscire a ritornare sui suoi passi. Per fortuna attraverso il cellulare e il gps del medesimo è riuscito a comunicare all’operatore di centrale del Soccorso Alpino le coordinate della sua posizione e la macchina dei soccorsi si è messa in moto, da terra e dall’aria.
Visto l’ora tarda i responsabili del Soccorso Alpino Piemontese della Stazione di Bardonecchia hanno concordato di richiedere l’intervento dell’elicottero francese, perché era impossibile raggiungere l’uomo con le squadre a terra in tempi brevi.
I Gendarmi francesi – militari che operano 365 giorni l’anno in attività si soccorso in montagna – hanno raggiunto la verticale dei pratoni scoscesi dove si trovava il canadese e sono riusciti – stazionando in hovering – e appoggiando un pattino dell’ Eurocopter su una larga cengia – a imbarcarlo in sicurezza.
L’escursionista, che se l’è cavata con una buona dose di spavento,  è stato quindi riportato illeso a Bardonecchia, dove sta trascorrendo le vacanze, con un atterraggio presso la piazzola del 118 nei pressi del campo sportivo.