Orbassano, blitz anti droga alla scuola Amaldi Arrestato studente di Rivalta durante un controllo antidroga all'istituto tecnico orbassanese

Il materiale sequestrato (Foto Arma dei Carabinieri)Il materiale sequestrato (Foto Arma dei Carabinieri)

ORBASSANO – Un arresto e due segnalazioni è il bilancio del controllo anti droga effettuato ieri alla scuola superiore di Orbassano “Amaldi-Sraffa”. Il giovane arrestato, residente a Rivalta di Torino, è stato trovato in possesso di una piccola quantità di sostanza stupefacente durante la perquisizione guidata dai Carabinieri di Orbassano, in appoggio al reparto cinofilo di Volpiano.

La perquisizione

I cani antidroga del nucleo di Volpiano hanno permesso ai militari di trovare alcuni grammi di marijuana in possesso del giovane. Al ritrovamento è seguita la perquisizione nell’abitazione del ventenne – incensurato – dove è stato rivenuto quasi un chilo di sostanza stupefacente contenuta in una serra rudimentale per la produzione di cannabis che i ragazzo si era fabbricata, già pronta ad essere spacciata, insieme ad alcuni strumenti utili ad imbustare, tagliare e confezionare la droga. Un ammontare di 750 euro in banconote di piccolo taglio è stato inoltre sequestrato dagli inquirenti.

Le accuse

Sul giovane rivaltese pende ora l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il ragazzo è stato arrestato, spetterà agli inquirenti stabilire l’esistenza o meno di eventuali complici. Altri due giovani studenti sono stati segnalati alla Prefettura di Torino per possesso di modiche quantità di Hashish.