Orbassano, proseguono i lavori per il miglioramento dei giardinetti cittadini I lavori iniziati nel 2016 proseguiranno nel 2017, in diverse zone della città

Fonte: Pagina Facebook "Città di Orbassano"Fonte: Pagina Facebook "Città di Orbassano"

ORBASSANO – La Città di Orbassano vanta numerose aree verdi attrezzate per far giocare in spensieratezza i più piccini, che però talvolta finiscono nel mirino dei vandali, che si divertono durante la notte demolendo le attrazioni per bambini. Il comune ha così deciso nel corso dell’anno scorso di iniziare una serie di operazioni di riqualifica (I cosiddetti Restyling) per donare un nuovo volto ai numerosi “giardinetti” presenti sul territorio.

Ma i lavori non sono terminati; Il sindaco di Orbassano, Eugenio Gambetta, tramite la pagina facebook del comune fa sapere infatti che è iniziato il piano di installazione di tutte le attrazioni acquistate dal comune nell’anno scorso. Compaiono nella lista delle installazioni previste 10 altalene, 19 giochi a molla, 1 scivolo, 7 bilici biposto, 1 casetta e circa 300 metri di pavimentazione antishock.

Ma gli interventi già eseguiti sono numerosi, in queste aree infatti sono già state cambiate le pavimentazioni, gli scivoli, sono state installate nuove altalene ed una serie di altri cambiamenti degni di nota. Nella lista dei lavori eseguiti compaiono i giardinetti di via Dante di Nanni, la pista da skate di via De Gasperi, i giardini di via Rosselli in zona fraschei (che ha visto un cambiamento piuttosto corposo), i giardini di via Allende (area Della Bassa), il giardino Quenda di via Frejus e l’adiacente giardino Turati e numerosi altri giardini, compresi quelli interni alle scuole elementari.

Il sindaco ha inoltre ringraziato – nel corso dello stesso comunicato – l’assessore Ylenia Caparco per l’impegno e la dedizione impiegati durante questo iter di riqualificazione sostanzioso.