Ospedale di Rivoli, al via i lavori di miglioramento dell’osservazione breve intensiva Fino al completamento dei lavori il servizio OBI verrà trasferito al primo piano

ospedale rivoli 5

RIVOLI – Da giovedì 15 dicembre, prenderanno il via i lavori di miglioramento dell’Osservazione Breve Intensiva (OBI) del pronto soccorso dell’ospedale di Rivoli. A causa di ciò, l’attuale servizio al piano terra verrà spostato all’8° piano per la durata di circa 3 mesi, tempo stimato per ultimare i lavori. L’accettazione dei pazienti avverrà comunque al piano terra, dove già da questo fine settimana sarà completata un’area apposita per alloggiare i pazienti in attesa di visita o esami, al fine di migliorare i percorsi di assistenza e la sicurezza degli utenti. Si tratterà, dunque, di una nuova area di attesa pazienti barellati, che permetterà ai pazienti di avere più privacy e di non sostare in zone operative. Laddove, però, si renda necessario approfondire l’iter diagnostico-terapeutico, provvedendo così ad un ricovero, i pazienti saranno trasferiti all’8° piano, dove sono disponibili in tutto 24 posti letto, andando a costituire così l’Osservazione Breve Intensiva.

Siamo consapevoli del fatto che potranno verificarsi temporanei disagi per gli operatori ed i pazienti, ma riteniamo che tali lavori non fossero ulteriormente differibili”, dichiara il dottor Flavio Boraso, Direttore Generale ASL TO3. “Il Pronto Soccorso, come l’intero ospedale, nasce con logiche idonee per gli anni ’80, oggi in gran parte superate per tipologia dell’operato e volumi di pazienti trattati. Certo si tratta di una ristrutturazione e non rifacimento, ma auspichiamo (anche perché progettato con gli Operatori del Pronto Soccorso) possa restituirci locali maggiormente idonei e funzionali”.  Liberando l’attuale ala dell’OBI, i tecnici potranno provvedere a ristrutturare l’area del pronto soccorso, creando e rinnovando così un’area open-space, sull’esempio delle indicazioni maturate dalle esperienze di pronto soccorso di ospedali avanzati. La spesa per i lavori ammonta a circa 150 mila euro.