Oulx, l’ex caserma degli alpini Picco sarà sede del Formont Più vita nel centro storico a conferma del Polo Scolastico

La caserma degli alpini Picco a OulxLa caserma degli alpini Picco a Oulx

OULX – La caserma degli alpini Picco tornerà in vita dopo un lungo periodo d’oblio. La storia dell’immobile racconta di truppe li alloggiate fino alla Seconda Guerra Mondiale, la prima caserma era davanti alla Stazione Ferroviaria. La prima delle truppe alpine, parliamo del 1872. Quella in centro storico, la Picco appunto, cessò di essere utilizzata quando venne costruita la nuova Assietta. Poi il nulla o quasi fino a quando l’amministrazione di Oulx, siamo agli anni olimpici, riuscì ad inserire l’immobile in un piano di “ricettività para alberghiera”. Un intoppo ci fù al fallimento della ditta appaltatrice, avvenuto nell’anno 2011, per cui i lavori non sono terminati. Per concludere i lavori dell’immobile, una  parte dei fondi regionali che finanziavano l’opera sono ancora da incassare, risulterebbe necessario un ulteriore finanziamento integrativo che con i limiti imposti dai vincoli di finanza pubblica comporterebbe un onere insostenibile per le casse del comune di Oulx.

La prima gara d’appalto andò buca

Che fare per uscire da una situazione dalle quale non sembravano esserci vie d’uscita? Il comune formulò una gara d’appalto per la caserma degli alpini Picco con una durata della concessione di 40 anni per attività ricettive come albergo, residence, residenze assistenziali per anziani, casa per ferie, ostello o alloggi vacanza a rotazione. Il concessionario avrebbe preso l’impegno di completare i lavori di ristrutturazione del fabbricato; la gara andò deserta.

La scuola Formont cambia sede

E’ stato l’amministratore delegato della Formont, la scuola di formazione, che ha formalizzato la richiesta di ottenere il diritto d’uso dell’edifico “ex caserma degli alpini Picco” per trasferire l’attività di formazione professionale adesso nell’edificio di proprietà regionale in corso Monte Nero. Il Formont ha dichiarato la propria disponibilità, a fronte di una concessione del diritto di superficie di anni 30, a ultimare le opere di completamento eadeguamento per una cifra massima di 500 mila euro. L’edificio dell“ex caserma degli alpini Picco” sarà unicamente utlizzata per le finalità scolastiche di Formont.

L’amministrazione

Sembra finire, così in bene, una lunga storia burocratica. Il sindaco Paolo De Marchis è soddisfatto: “E’ una buona cosa sotto molti aspetti. Intanto recuperiamo un bene nel centro storico che ci è caro e può ridare altra vita a quella zona del paese. La collocazione della scuola è un altro elemento positivo di Oulx che si afferma sempre più come polo di servizi e scolastico al centro dell’alta valle. La nostra amministrazione ha lavorato lungamente per questo risultato che avrà una ripercussione positiva in tutta la città”.