Oulx, spettacolo teatrale all’Amazas Domenica 17 aprile alle ore 15 presso la frazione Amazas

FOTO AMAZAS

OULX – Amazas è una piccola frazione di Oulx situata a 1180 metri di altitudine che, insieme a Soubras e Vazon, costituisce l’Adrèi, l’indiritto. È qui, in varie location dislocate nel borgo, che domenica 17 aprile 2016 alle ore 15 andrà in scena “Quadim. Parola di donne”, spettacolo itinerante del regista valsusino Marco Alotto tratto dall’omonimo libro scritto da Barbara Debernardi ed edito dal Graffio. In circa novanta pagine il volume ripercorre le tre giornate della settimana santa, il 13, 14 e 15 del mese di nisan, il settimo del calendario ebraico, quando si celebra la Pasqua. Lo scenario è quello di Gerusalemme e la descrizione dei fatti avviene dando voce e spazio alle donne che compaiono nei Vangeli: “Tutti mi hanno sempre chiamata Mariam. Mariam di Magdala. Solo lui, sorridendo e prendendomi in giro, qualche volta mi chiamava Quadim, perché – diceva – sapevo essere tagliente come quel vento che soffia forte dall’oriente, ma proprio come quel vento freddo, ero capace di rendere cristallina l’aria attorno a me e di rasserenare il cielo sopra di noi.” Protagonisti della messa in scena di domenica saranno Paola Barberis, Paola Castagna, Andrea Di Falco, Marco Gay, Giulia Galli, Viviana Magaglio, Silvia Massara, Simonetta Giai Minietti, Romina Monaco, Cristina Primela Miero, Patrizia Roberto; il contextual manager è Miguel Angel Dagapinos. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.